Home Eventi BELLINZONA BLUES SESSIONS 2018

BBS2018_200

BELLINZONA BLUES SESSIONS 2018

The Blues is back in a…new Town!

Da giovedì 21 al sabato 23 giugno 2018, con un’anteprima il 28 aprile, a Bellinzona risuoneranno ancora le note del blues in tutte le sue sfumature.

13 concerti gratuiti in 3 giorni più altri 3 durante il pre-festival primaverile, con la partecipazione di musicisti locali e blues star di fama internazionale.

Come ogni anno la direzione artistica ha voluto creare una sorta di viaggio ideale nel mondo del blues e presentare al pubblico una parte dell’ampia varietà di stili che contraddistinguono questo genere musicale: dal blues classico di Chicago al soul blues con ispirazioni R&B, dal blues urbano contemporaneo alle radici acustiche della musica afroamericana, dallo swing,  jump  e boogie woogie fino alle derivazioni funk-jazz. Insomma, un ampio ventaglio di proposte che sapranno soddisfare il pubblico presente.

A Bellinzona Blues Sessions 2018 arriveranno nomi noti della scena blues mondiale, come l’esclusiva europea di MUD MORGANFIELD, primogenito della leggenda del blues Mc Kinley Morganfield, in arte Muddy Waters;  l’icona vivente del blues contemporaneo JOE LOUIS WALKER; il possente soul/blues di SUGARAY RAYFORD  e ancora il nuovo progetto MAMOU BLUES, del noto bluesman COREY HARRIS affiancato da altre stelle del roots blues come ALVIN YOUNGBLOOD HART e CEDRIC WATSON;  il boogie woogie e piano blues di CARL SONNY LEYLAND; lo swing’n’roll blues di NICO DUPORTAL e molti altri ancora. Come da tradizione l’entrata al festival è gratuita.

L’edizione 2018 sarà caratterizzata dalla concomitanza con i campionati del mondo di calcio e in particolare con la partita della nazionale rossocrociata, venerdì 22 giugno.

Per questo motivo sono stati apportati alcuni cambiamenti nella consueta scaletta dei concerti e nell’organizzazione del villaggio musicale in Piazza Governo, dove verranno allestiti  il palco principale, con copertura anche per il pubblico in caso di cattivo tempo, il palco off per i concerti aperitivi e preserali, i blues bar oltre che diversi stand gastronomici in collaborazione con l’associazione Food Truck Ticino, la classica zona mercato e un’area di svago per i bambini.

Nell’area food saranno inoltre disponibili alcuni schermi TV senza audio per chi volesse dare un occhio alla partita della nazionale e nel contempo godere delle note dei concerti aperitivi.

icon BBS2018_Programma.pdf (325.2 kB)

 

GLI ARTISTI IN PROGRAMMA


JOE LOUIS WALKER (USA)

MUD MORGANFIELD (USA)

SUGARAY RAYFORD (USA)

MAMOU BLUES con COREY HARRIS, ALVIN YOUNGBLOOD HART, CEDRIC WATSON (USA)

CARLO SONNY LEYLAND con EGIDIO INGALA & THE JACKNIVES QUINTET (USA/I)

NICO DUPORTAL & HIS RHYTHM DUDES (F)

GUY KING BAND (USA), guest LUCA GIORDANO – anteprima del 28 aprile

GREG IZOR & MARCO PANDOLFI (USA/I)

THE SUITCASE BROTHERS con Santos e Victor Puertas (ESP)

BAND OF FRIENDS (CH) con Rocco Lombardi, Frank Salis, Daniel Macullo, Matteo Ballabio, Gian-Andrea Costa, Davide Delcò, Matteo Bertini e Marco Nevano.

DRIVIN’ MAD (CH) – anteprima del 28 aprile

DELTA GROOVE BAND (CH) – anteprima del 28 aprile

T-ROOSTER BAND (I)

JC HARPO & ARDY BLUES BAND (CH/I)

THE RED HOT SERENADERS ORCHESTRA (CH)


Joe_Louis_Walker-300

Mud-300

CED_jelena_rudi-300SugarayRayford_ByJoshuaTemkin-300

COREY-HARRIS-300CARL-SONNY-LEYLAND-300

 

IL PROGRAMMA IN DETTAGLIO DI BELLINZONA BLUES SESSIONS 2018

PROGRAMMA OPEN AIR FESTIVAL 21/22/23.06.2018

Il festival open air prenderà avvio giovedì 21 giugno con l’aperitivo in musica sul parco del teatro. Ad aprire ufficialmente le danze della 4° edizione di Bellinzona Blues Sessions sarà proprio un musicista bellinzonese, JC HARPO, accompagnato dalla ARDY BLUES BAND. Armonicista e cantante, JC è presente sulla scena musicale cantonale da oltre 30 anni.

A seguire il primo concerto sul palco principale con una formazione creata ad hoc per il festival e composta da musicisti ticinesi attivi in diverse formazioni e con numerose esperienze su importanti palchi in Svizzera e all’estero. La BAND OF FRIENDS è composta da Rocco Lombardi, Frank Salis, Daniel Macullo, Matteo Ballabio, Gian-Andrea Costa, Davide Delcò, Matteo Bertini e Marco Nevano.

Chiude la prima serata del festival una formazione francese di nascita ma americana d’adozione: NICO DUPORTAL & HIS RHYTHM DUDES. Un esplosivo mix di blues, swing, soul, boogie e R&B o, come si definiscono loro, ”Rellin’n’Rockin Soulful Blues”. Un salto nelle sonorità rock’n’roll degli anni ’50 con questa fantastica band divenuta emblematica sulla scena musicale europea anche per la carica energetica dei loro concerti.

La serata di venerdì 22 giugno inizierà con il consueto aperitivo in blues e il concerto del gruppo italiano T-ROOSTER, capitanati dal chitarrista Tiziano Galli e semifinalisti nel 2017 all’International Blues Challenge di Memphis (USA), con classici del blues rivisitati con grande maestria dal quartetto milanese.

Il secondo concerto della serata sul parco del Teatro prevede un viaggio musicale nel mondo del blues acustico con il duo spagnolo THE SUITCASE BROTHERS dei fratelli Santos e Victor Puertas, considerati come una delle formazioni acustiche più importanti in Europa per la loro competenza  e il virtuosismo dell’armonicista Victor, che figura tra i maggiori esponenti di questo strumento a livello mondiale. Il duo presenterà una selezione dei più grandi successi del blues acustico a partire dai brani dei leggendari Sonny Terry e Brownie McGhee.

La serata prosegue sul palco principale, al termine della partita della nazionale ai mondiali, con lo strepitoso pianista californiano (ma inglese d’origine) CARL SONNY LEYLAND accompagnato per l’occasione dall’armonicista EGIDIO “JUKE” INGALA e dalla sua band THE JACKNIVES. Un concerto che sarà una miscela musicale tra blues, boogie woogie, jump e R&B, tutto da ballare. Impressionante è la lista delle star del blues con i quali Carl ha collaborato negli anni, tra i quali Champion Jack Dupree, James Cotton, Sam Myers, Eddie Bo, Lowell Fulson.

A conclusione della seconda serata una vera leggenda del blues contemporaneo: il cantante/chitarrista californiano JOE LOUIS WALKER, vincitore di ben 4 Blues Music Awards e membro della Blues Hall of Fame. Nella sua lunga carriera (con all’attivo 24 dischi) ha suonato o registrato con alcuni tra i più grandi esponenti del blues: B.B. King, Mike Bloomfield,  James Cotton, Bonnie Riatt, Taj Mahal, Ike Turner, Albert King… Ancora adolescente era l”house guitarist” del The Matrix, celebre locale di San Francisco, e faceva da opening o spesso accompagnava nei concerti, personaggi come Jimy Hendrix e Lightnin’ Hopkins. Oggi Walker è considerato una vera e propria icona del blues moderno e contemporaneo e suona sui più prestigiosi palchi in tutto il mondo.

Il terzo e ultimo giorno, sabato 23 giugno, dell’edizione 2018 di Bellinzona Blues Sessions, prevede esibizioni fin dal mattino con il concerto in Piazza Collegiata durante il mercato cittadino. Quest’anno spetterà al pianista Carl Sonny Leyland e ai suoi ospiti scaldare il pubblico in attesa dei concerti serali.

Dalle 12.00 la scena si sposta in Piazza Governo dove, sul palco acustico, si svolgerà il concerto-aperitivo di una formazione tutta svizzera: THE RED HOT SERENADERS ORCHESTRA. Un ensemble di 7 musicisti provenienti da diverse regioni della Svizzera che presenteranno il loro repertorio di musica ispirata a New Orleans: dixieland, bluegrass, swing e naturalmente blues. Un concerto sicuramente gioioso e coinvolgente che accompagnerà il pubblico durante l’aperitivo e il pranzo nell’accogliente parco del Teatro.

I concerti riprendono con il consueto aperitivo serale sul palco acustico affidato al duo italo/americano degli armonicisti e chitarristi GREG IZOR e MARCO PANDOLFI. Due “Harmonica Blues Master” che presenteranno brani del loro ultimo lavoro discografico “Homemane Wine” registrato live a Austin, Texas.

Il primo concerto sul palco principale è affidato a un trio inedito presentato per la prima volta in esclusiva svizzera: THE MAMOU BLUES. Un power trio acustico composto da tre grandi star della musica roots: COREY HARRIS, ALVIN YOUNGBLOOD HART e CEDRIC WATSON. Nato dall’iniziativa di Corey Harris, il progetto è una ricerca musicale che esplora e miscela le sonorità tipiche del blues, della musica roots e della musica creola (cajun) della Louisiana. Il tutto con uno sguardo rivolto alle origini africane di questi generi musicali. Il trio è composto da musicisti di primo piano della scena musicale afroamericana e, tra le altre cose, già vincitori di Grammy Award o protagonisti in opere cinematografiche di registi come Wim Wenders e Martin Scorsese. Un concerto che vi trasporterà in un ideale viaggio musicale tra Mississippi, Louisiana, Caraibi e Africa.

La serata prosegue con un importante ospite in esclusiva europea: LARRY “MUD” MORGANFIELD, il primogenito della leggenda del blues McKinley Morganfield, in arte MUDDY WATERS! Vincitore di numerosi Blues Awards, Mud Morganfield è una star di primo di piano nella scena blues a livello mondiale. Figlio d’arte, ha praticamente vissuto fin dalla nascita circondato dal blues: suo padrino è stato l’armonicista James Cotton e durante l’infanzia la sua casa a Chicago era spesso frequentata dai musicisti e amici di suo padre, come Little Walter, Willie Dixon, Fred Below e Hubert Sumlin.

Come disse l’armonicista Bob Corritore: “ Mud è una sorta di moderno miracolo, sembra che Muddy Waters sia ancora tra noi e si esprima tramite il figlio maggiore: la sua incredibile voce, le sue movenze, la sua presenza scenica e la sua umiltà, ricreano lo spirito di suo padre pur mantenendo la propria personalità”.

Oggi Mud è richiesto nei maggiori festival internazionali e avremo l’onore di ospitarlo in esclusiva europea a Bellinzona, dove presenterà l’ultimo lavoro discografico uscito a marzo 2018 “They Call me Mud”.

La chiusura della quarta edizione di Bellinzona Blues Sessions è affidata a una big band di 7 elementi guidata dal carismatico soul/bluesman SUGARAY RAYFORD.

Due metri di altezza per 160 chilogrammi di peso e un timbro vocale talmente unico da “poter abbattere aerei in volo oppure far innamorare qualcuno mentre lo si ascolta (cit.)”. Una delle voci più interessanti attualmente in circolazione nel panorama internazionale del soul/blues/RnB. Ad ascoltarlo, specialmente con questa super band arricchita da una possente sezione fiati,  sembra di tornare agli anni d’oro del soul, quelli di Marvin Gaye, Otis Redding o della Motown. Un’incredibile e potentissima voce accompagnata da straordinari musicisti per un degno finale all’insegna del blues, del soul e del funk.

 

BELLINZONA BLUES SESSIONS È SOSTENUTA DAI SEGUENTI SPONSORS/PARTNERS:

• BANCA STATO

• CITTÀ DI BELLINZONA

• DECS-SWISSLOS

• AMB – Azienda Multiservizi Bellinzona

• OTR BELLINZONESE E ALTO TICINO

• CAVIEZEL SA

• HEINEKEN

• APPENZELLER AG

• SPUMANTI GEMIN

• GIN 27

• PERCENTO CULTURALE - MIGROS TICINO

• MS CATERING

• LA MOBILIARE

• AMAG- SKODA

• EMME

• ER-NOLEGGIO


Organizzazione:

Società Cooperativa Paso
Coopaso Music Events
CP 189, 6500 Bellinzona

Direzione artistica: Claudio Egli

 

Maggiori dettagli su :    www.bellinzonablues.ch

www.facebook.com/coopaso

 
Copyright Società Cooperativa Paso